Osservatorio Italiano sulla Salute Globale (OISG). Un’idea e i suoi frutti

L’OISG è nato nel 2001 e si è sciolto nel 2016. Un percorso di 15 anni svolto con impegno e passione con l’obiettivo di “osservare” e “diffondere”, di “elaborare” e “formare”. La sua stella polare i diritti umani e l’equità nella salute. Cinque rapporti sulla salute globale e un grande numero di iniziative (corsi, convegni, progetti di ricerca, attività di advocacy) svolte sempre in collaborazione con altri. Il lavoro di un collettivo che non è stato inutile e che ha dato i suoi frutti.

Gli animali che mangiamo. Fatti e misfatti

Pirous Fateh-Moghadam L’Atlante della carne fornisce una serie di dati impressionanti: dal consumo globale di carne, allo spreco di terreni coltivabili, alla distruzione delle foreste amazzoniche, dall’esportazione di scarti della produzione di polli in Africa occidentale che fanno fallire i piccoli allevatori di pollame locali, ai fenomeni della concentrazione dell’industria e la conseguente distruzione di piccoli produttori anche nei paesi ricchi.

Un giorno alla settimana senza carne

Pirous Fateh-Moghadam e Laura Ferrari Per la salute e per l’ambiente: una giornata vegetariana a settimana nelle mense pubbliche. Una proposta che risponde bene anche ai criteri di buona prassi per le ...

Privatizzazioni di massa e mortalità

di Pirous Fateh-Moghadam Uno studio pubblicato su Lancet esplora le cause dell’eccesso di mortalità che ha accompagnato la fase di transizione verso l’economia di mercato dei Paesi dell’Europa orientale e dell’ex-Unione Sovietica ...

Conflitti armati e tutela della salute della popolazione civile

di Pirous Fateh-Moghadam I conflitti armati continuano a rappresentare una seria minaccia per la salute pubblica e per l’integrità ambientale del nostro pianeta. Purtroppo anche l’anno 2009 è iniziato senza lasciar intravedere ...