Biotestamento e cure palliative tra End of life e late life

Giacomo Galletti con Francesca Collini e Alfredo Zuppiroli Le cure palliative soffrono di un errato inquadramento: troppi, anche tra i medici, le considerano confinate solo alla terapia del dolore, alle malattie neoplastiche, solo agli ultimi giorni di vita. Passare dal concetto di "end of life", il fine vita, a quello di "late life”, significa allargare il nostro sguardo ad una vita condotta sempre più spesso in condizioni di fragilità, di cronicità, pur non ancora di terminalità.

Morire con grazia

Alfredo Zuppiroli Riflessioni sul libro di Sandro Spinsanti “Morire in braccio alle Grazie”. A Spinsanti preme parlare delle scelte che siamo chiamati a fare riguardo alla nostra salute e alla nostra vita, tanto più meritevoli di attenzione quanto più si fanno fragili e incerte con il progredire degli anni, delle malattie, delle disabilità. È in questo tempo che le “Grazie” del mito ci possono aiutare nel dare senso alla nostra esistenza.

Diseguaglianze sociali nel rischio cardiovascolare

Piercarlo Ballo, Alfredo Zuppiroli L’impatto della condizione socio-economica sul rischio cardiovascolare rappresenta tuttora un problema crescente a livello mondiale, anche nei Paesi ad alto reddito. Le diseguaglianze sociali nell’incidenza di infarto miocardico stanno progressivamente aumentando nel tempo.

Epatite C. Il diritto alla cura

Petizione per consentire a tutti i pazienti di accedere a terapie efficaci, a carico del servizio sanitario nazionale. Produrre i farmaci anti-epatite C sotto forma di generici, a un prezzo ragionevole e accessibile, è consentito dallo stesso trattato che regola i brevetti attraverso il meccanismo della licenza obbligatoria, a cui si può ricorrere quando si verifichi un’emergenza nazionale di sanità pubblica. Per ottenere ciò è necessaria una forte spinta dal basso.

Da “Spending Review” a “Choosing Wisely”

 Alfredo Zuppiroli “Choosing Wisely” invita a scegliere saggiamente piuttosto che tagliare indiscriminatamente, a sostituire alla politica del razionamento quella della riduzione/abolizione degli sprechi. Sta anche ai medici promuovere un nuovo modello di ...

Spending review. La posta in gioco

Gavino Maciocco La sopravvivenza del nostro servizio sanitario nazionale è messa a rischio da chi, puntando sullo sfascio,  ha pronte soluzioni assicurative (com’è avvenuto in questi giorni in Spagna) e dai sostenitori ...

Chi siamo

Alla nascita del progetto SaluteInternazionale (che ha iniziato le pubblicazioni nel gennaio 2009) hanno contribuito i rappresentanti di varie istituzioni universitarie e di organizzazioni scientifiche: Dipartimento di sanità pubblica dell’Università di Firenze,  ...