Se non visualizzi correttamente questa email, leggi la versione online
Logo Salute Internazionale
La newsletter di SaluteInternazionale #60
 Autore:  EDITORIALE / Gavino Maciocco

L’anno che verrà

L’ anno che verrà

“L’accesso ai servizi sanitari è un diritto fondamentale o un privilegio?” Se lo chiedono negli USA mentre Trump si appresta a cancellare la riforma di Obama. Ma dovremmo chiedercelo anche in Italia, dove milioni di persone rinunciano a curarsi per motivi economici, dove centinaia di migliaia di malati di epatite C sono esclusi dalla terapia salva vita. Stiamo, passo dopo passo, adattandoci all’idea “americana” che l’accesso alle cure sia un privilegio, e non più un diritto. E la politica che dice? Al voto, al voto! Non una parola sui programmi (povertà, lavoro, salute, istruzione, immigrazione, ambiente). Tutto si gioca sulla lotta per il potere e per la propria sopravvivenza politica.

Continua a leggere
Autore: Marco Mariani, Anna Acampora, Gianfranco Damiani 

Merger Mania. L’ossessione degli accorpamenti delle Asl

L’ossessione degli accorpamenti delle Asl

Le evidenze empiriche di beneficio nella performance ed economicità dovute agli accorpamenti sono scarse e l’incremento della dimensione organizzativa produce una maggiore “distanza” tra vertice strategico e linee operative con conseguente aumento di costi di integrazione legati alla necessaria espansione delle funzioni di middle management.

Continua a leggere
Autore: Andrea Lopes Pegna 

Farmaci anticancro, sopravvivenza ed etica

Farmaci anticancro, sopravvivenza e etica

Per la natura sempre più speculativa e finanziaria dell’industria farmaceutica non sorprende che pesanti ombre accompagnino tutte le fasi di sviluppo dei farmaci antitumorali. Irregolarità e abusi nel reclutamento dei pazienti, nella rappresentatività del campione, nella scelta degli “endpoints”, nella tempistica per ottenere la registrazione del farmaco, nell’uso del consenso informato. Decine di migliaia di euro all’anno per paziente per terapie che possono prolungare la vita del malato di tumore solo di poche settimane o di pochi mesi.

Continua a leggere
Share on Facebook Tweet Share on Google Plus Email
Produzione e realizzazione:
Think2it
Il Pensiero Scientifico Editore
Ricevi questa newsletter perchèsei iscritto alla mailing list del sito.
Per non riceverla più, scrivici.